News, Racing, Team

BB1 Al via il Campionato Italiano SideBySide 2016

By Mar 30,2016

Dopo la pausa invernale durata qualche mese riparte il Campionato Italiano SideBySide FMI che quest anno sarà diviso in 3 specialità ovvero sabbia, cross e fettucciato. Ci troviamo a Bibione dove il Motoclub BB1 ed il promoter FX Action hanno organizzato l’ultima tappa del Campionato Supermare Cross valido per gli SSV come prima tappa.

Introduzione

Al via solo 6 equipaggi, causa anche la concomitanza di un’altra manifestazione, tra i quali Nicolò Algarotti #246 Can Am Maverick Turbo, Ignazio Scollo #458 Polaris RzR Turbo, Pietro Strada #31 RzR Turbo e per la categoria 800 Andrea Giannini e Gianpietro Bianchi rispettivamente con 2 CF Moto.

Qualifiche & Gara

La giornata di Lunedì, dopo la domenica di Pasqua, inizia dalle ore 8.00 con una sessione di prove libere di 20 minuti e alle 9.20 le qualifiche dove Nicolò Algarotti #246 segna a 3 minuti dalla fine il miglior tempo di giornata, così partendo in testa per manche 1.

In gara 1 le buche createsi strappano, causa l’attrito con il fondo sabbioso, le protezioni del telaio andando ad invadere l’intero abitacolo di sabbia rendendo difficile allo stesso Nicolò dosare il gas sull’acceleratore. Sempre nella suddetta manche abbiamo, grazie alla forte collaborazione con l’azienda statunitense ITP Tires & Wheels, testato dei pneumatici prototipo denominati DUNEZ STAR da 26 pollici ( non ancora in commercio ) che ci hanno veramente impressionato grazie all’ estremo galleggiamento, l’ottima direzionalità e trazione, sopratutto sul mosso. Nicolò chiuderà in seconda posizione.

Mentre per gara 2 dopo una breve consultazione abbiamo deciso di cambiare strategia sostituendo i pneumatici, montando delle ULTRACROSS R da 30 pollici andando così a togliere un’ po’ di trazione ma sfruttando la differenza di pollici per alzare il mezzo dai canali ora troppo profondi.
La scelta è stata vincente infatti dove gli altri concorrenti andavano fisicamente a toccare lo chassis, il Can Am Maverick di Nicolò usciva senza molti problemi con l’unico difetto per la ciclistica che con la poca escursione perdeva secondi sulle wave e i rispettivi salti ma grazie alle doti di pilota si è saputo difendere aggiudicandosi un’ altro ottimo secondo posto dietro al Polaris RzR Turbo di Ignazio Scollo #458, Pietro Strada #31 chiuderà in terza posizione.

Si ringraziato i partners e sponsor quali:
Stilo Helmets Facebook PageSito web
Rocknine Racing Facebook PageSito web
ITP Tires & Wheels USA (distributore per l’Italia OFF Road Motors – Sito Web)
HMF Exhaust Facebook PageSito web
MOTUL Oils Facebook PageSito web

LOW-BB1-Rigo-brothers-44

LOW-BB1-Rigo-brothers-46

LOW-BB1-Rigo-brothers-48

LOW-BB1-Rigo-brothers-49

LOW-BB1-Rigo-brothers-53

LOW-BB1-Rigo-brothers-57

LOW-BB1-Rigo-brothers-61

LOW-BB1-Rigo-brothers-64

LOW-BB1-Rigo-brothers-68

LOW-BB1-Rigo-brothers-69

LOW-BB1-Rigo-brothers-70

LOW-BB1-Rigo-brothers-72

LOW-BB1-Rigo-brothers-76

LOW-BB1-Rigo-brothers-78

 

4WD Rally Bajas di Gorizia

Luca Locatelli
Previous

ATTIMIS: Pics reportage

Next

Email this post to a friend.

or Close

LOG IN

Lost your password?

SIGN UP

LOST PASSWORD